Archivi tag: Shakespeare

Parità

“La donna uscì dalla costola dell’uomo.
Non dai piedi per essere calpestata,
nè dalla testa per essere superiore.

Ma dal fianco per essere uguale,
sotto il braccio per essere protetta e
accanto al cuore per essere amata“.
(William Shakespeare)

Ho sentito questa frase citata alla radio, e mi ha molto colpito. Poi cercandola su internet ho scoperto che viene attribuita a William Shakespeare, buona cosa. E che si trova citata in diverse versioni praticamente dappertutto nella blogsfera, cosa un pò meno buona… XD
Cmq per me rende, poeticamente, un paio di idee interessanti che ho voglia di condividere.

Secondo me la parità tra uomo e donna non sta tanto, o almeno non solo, nella pretesa di uguaglianza (di trattamento, di ruolo, di possibilità, di diritti, etc) che (utopisticamente, lo so ^^) dovremmo avere tutti in quanto esseri umani che convivono in spazi fisici e vitali limitrofi, quanto piuttosto nel valorizzare consapevolmente le reciproche unicità. Che uomo e donna siano diversi è innegabile. Ma entrambi, proprio nelle loro diversità, nelle loro peculiarità, sarebbero complementari. Privilegiare l’una o l’altra parte (provocando di rimando solo violenza e presunzione) significa per entrambi perdere sempre qualcosa. Di buono, di utile, di prezioso, ma anche di difficile da gestire, è vero. E per questo penso valga la pena combattere, soprattutto di questi tempi incasinati. Ricomporre il puzzle delle reciproche unicità, che non si isolano a vicenda ma insieme creano e si sostengono l’un l’altra… Quale fantastico disegno verrà così a risanarsi?

Detto ciò, anche se con pò di ritardo, buona Festa dell’8Marzo.

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: