Indignazione costruttiva

Sono indignata. Ma so anche quanto é inutile in un paese come l’italia… Eppure é proprio questo che mi indigna.

Non siamo un paese civile. E per così tante ragioni che davvero non può stupirci come ci siamo infilati in questa crisi con le nostre stesse mani. Anzi, a voler essere pignoli, senza le nostre mani. Perché gli italiani a Pilato fanno seriamente un baffo.

Sono talmente tante le cose di questo paese da cui cerchiamo di lavarci le mani che é ridicolo che esista ancora l’aggettivo italiani nel vocabolario… Ma come questo non ha impedito a Pilato di vedere Gesù condannato e crocifisso, così non é questo il modo in cui potremo evitare di ritrovarci in mutande dopo questa crisi. E non mi riferisco solo alla politica e all’economia, ma anche e sopratutto all’educazione civica. Non nel senso della noiosa materia come si fa a scuola, ma alle basi della nostra cultura, al modo di stare nel mondo.

Nessun paese per carità é perfetto, tuttavia una seria mancanza di civiltà tutta italiana nelle sue connotazioni ci pone in bilico su un pericoloso crinale. Psicologicamente parlando, é bullismo sociale nascosto da spacconeria.

Cosa c’é da vantarsi ad aver evaso le tasse, pensando con soddisfazione di aver fregato lo Stato prima che esso possa fregare te? Cosa c’é da lamentarsi perché le strade sono sporche, se i primi a non curarci di non spegnere le sigarette a terra o a non utiizzare i cassonetti siamo noi? Cosa c’è da sentirsi fieri di aver comprato l’ultimo modello di tablet o telefonino e poi non siamo in grado di aprire un mutuo? Cosa c’é da sghignazzare accondiscendenti verso l’ennesimo scandalo sessuale della classe politica mentre fanno passare l’ennesima legge che tutela i ladri e la mette in quel posto agli onesti lavoratori? Avete mai notato che l’autobus non riparte prima se passiamo sopra o spingiamo davanti a quelli che stanno cercando di scendere? Cosa c’é di educativo nell’ipocrisia con la quale sorridiamo davanti ai potenti e li critichiamo alla spalle ma alla prima occasione di saltare la fila alla posta ci sentiamo tanto furbi?

Le domande potrebbero andare avanti a lungo ma la retorica ormai é un arte desueta e l’ignoranza il vestito nuovo dell’imperatore, quindi suggerirò io una risposta senza tanti giri di parole: tutto quello che pensate di fare “contro, alla faccia del sistema” é a vostro stesso discapito, idioti!

Lo Stato, i cittadini, l’Italia, i lavoratori, il sistema… siamo noi, razza di asini!

Ora tutto questo sproloquio per arrivare alla vera domanda: come si può trasformare quest’indignazione in agire costruttivo? Purtroppo a questa domanda una risposta univoca sinceramente non ce l’ho… tuttavia la regola generale che mi sento di seguire è sempre la stessa: non volendo avere la pretesa di poter cambiare la testa della gente, posso solo modificare il mio comportamento e renderlo conforme ogni giorno di più al mio desiderio di onestà, di educazione, di gentilezza, di non indifferenza.

Quello che mi riprometto di fare con più costanza però è di non lasciarmi andare al buonismo e ogni tanto, senza mai scadere nell’aggressivo, osare aprire la bocca e come l’ultima volta che mi è capitato con un gesto deciso dire a quei ragazzi che stavano per travolgere una signora che cercava di scendere dall’autobus “Ragazzi, lasciate scendere, tanto l’autobus non scappa!”

 

Annunci

Informazioni su Lyra

Always happy, jaunty, friendly, good, idealist, tenderhearted; sometimes lazy, careless, stubborn, impazient, a little goofy; most often I used to be pragmatic, sympathetic, tricky, trustful... In conclusion, messy with style ^_^ Vedi tutti gli articoli di Lyra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: